Come conoscere l’IMPORTO DI UN SINISTRO liquidato?

Procedura Stanza di Compensazione – RIMBORSO del SINISTRO

Nel caso di contratti con la formula “Bonus/Malus“, l’assicurato RCa ha facoltà di chiedere (ed eventualmente rimborsare), per il tramite di Consap, l’importo dei sinistri pagati rientranti nell’ambito della procedura del risarcimento diretto al fine di evitare l’aumento del premio conseguente all’attribuzione di una classe di merito superiore.

Tipologie di SINISTRI RISCATTABILI:

  • Sinistri tra 2 veicoli accaduti a partire dal 1° febbraio 2007;
  • Sinistri liquidati e contabilizzati totalmente.

Al fine di ottenere le informazioni relative al sinistro si può rivolgere a Consap:

  • il contraente del veicolo assicurato responsabile del sinistro;
  • l’intermediario, opportunamente delegato dal contraente, che potrà effettuare la richiesta per suo conto.

Ciascuna richiesta si deve riferire esclusivamente a 1 singolo sinistro CARD (Convenzione tra Assicuratori per il Risarcimento Diretto) e deve pervenire via internet attraverso la procedura on line

Per avviare la procedura di rimborso è necessario accertarsi di essere in possesso delle seguenti informazioni:

  • DATA del SINISTRO;
  • TARGA del RESPONSABILE;
  • TARGA del DANNEGGIATO;
  • compagnia assicurativa del responsabile;
  • compagnia assicurativa del danneggiato.

MODALITÀ DI RIMBORSO

Il contraente della polizza assicurativa del veicolo responsabile, ove ritenga “conveniente” rimborsare il sinistro, potrà corrispondere il relativo importo direttamente alla Stanza di compensazione, tramite bonifico bancario (anche da BancoPosta), sul conto corrente dedicato indicato nella comunicazione relativa l’importo del sinistro. Consap provvederà successivamente a rilasciare l’attestazione di avvenuto pagamento con la quale l’interessato potrà recarsi presso il proprio assicuratore e richiedere la riclassificazione del contratto.