ASSICURAZIONE PET animali domestici: tutto sulle Polizze Cane e Gatto

Secondo un’inchiesta Altroconsumo, ci sono sempre più animali nelle case degli italiani

Chi ha un animale domestico lo sa: l’amore che regala ogni giorno è indescrivibile. Altresì, occorre occuparsene quando sta bene, e pure quando si trova ad avere problemi di salute o ad arrecare involontariamente dei danni. Non essendoci un servizio sanitario pubblico per loro, i costi per le spese veterinarie possono essere importanti, specialmente quando le patologie sono invalidanti o addirittura croniche. Gli importi dunque sono interamente a carico del proprietario dell’animale, il quale può trovarsi in difficoltà tra il dover sostenere interventi onerosi e il non poterselo permettere economicamente.

È in questo contesto che poter contare su un’assicurazione affidabile come quella di Vittoria permette di dormire sonni tranquilli, sapendo di avere al proprio fianco una tutela capace di fare la differenza. Naturalmente non tutte le polizze sono uguali: a seconda della struttura e della compagnia ci possono essere diverse clausole e coperture. In questo articolo ci soffermiamo su come funziona oggi l’assicurazione cani e gatti, cosa copre, e perché risulta una scelta sempre più adottata da chi ha un amico a quattro zampe.

L’utilità dell’assicurazione Pet

Un’assicurazione sanitaria specifica per i nostri amici pelosi è una buona soluzione per far fronte a spese anche gravose che presentano gli interventi di tipo medico. Dotarsene dunque è sempre utile, ancora di più in situazioni particolari, come quando si è in viaggio. E’ un tipo di protezione che permette di sentirsi più sereni, e può intervenire per esempio qualora il cane arrecasse danni a terzi e ci si debba difendere con un avvocato. La polizza PET interviene a fronte di una spesa contenuta e sensata, in situazioni che presentano spesso rischi e problematiche importanti, in cui oneri e risarcimenti si rivelano di gran lunga più pesanti. Si tratta perciò di una tutela, oltre che utile anche efficace, in grado di offrire un paracadute in caso di eventi negativi o imprevisti della vita.

Tutela Legale e Responsabilità Civile

La garanzia di Responsabilità Civile terzi, insieme ad una di tutela legale, risulta una formula molto utile in quelle situazioni in cui spesso, anche quando non vi è la certezza effettiva, la colpa tende a ricadere sull’animale. Poter contare su un avvocato specializzato appare in tal senso una soluzione capace di fare la differenza. Una misura cautelativa che si rivela indispensabile in primis per i cani che hanno caratteristiche particolari, come una taglia importante, nonché per quei proprietari che sono soliti trascorrere molto tempo fuori casa.

Chi ha del resto la certezza che il proprio animale, per quanto buonissimo, non possa mordere un gatto, mangiare una gallina, far cadere un ciclista o un passante? Un discorso che nulla toglie alla sua indole, ma vuole porre una tutela rispetto all’imprevedibilità della vita quotidiana.

SPESE VETERINARIE

Le spese mediche sono in realtà il primo motivo per cui molti decidono di dotarsi di un’assicurazione. Una soluzione che riesce a offrire una tutela efficace sia per gli imprevisti come un incidente in campagna nel caso di un cane da caccia, sia in situazioni di lungodegenza nella malattia.

I costi di tipo sanitario, come abbiamo già accennato, sono spesso importanti, specialmente nel caso di interventi chirurgici, dove raggiungere importi di migliaia di euro è ahimè piuttosto facile. Stessa cosa dicasi degli esami pre-operatori e delle cure successive: tutti costi che, con una copertura assicurativa adeguata, sono opportunamente coperti, senza gravare sulle spalle (o meglio, le tasche) del proprietario. Vittoria Assicurazioni, ad esempio, offre una garanzia ulteriore quale quella di consulenza e assistenza dedicata.

Quando l’assicurazione cane è obbligatoria

Salvo per l’attività venatoria, l’assicurazione cani è fortemente consigliata, ma non obbligatoria: questa la disposizione generale in vigore in Italia. Ci sono solo alcuni casi in cui tale norma non si rivela valida, ovvero quelli in cui il cane è stato segnalato come pericoloso (solitamente se l’animale ha aggredito qualcuno). In presenza di tale eventualità, il padrone si trova tenuto per legge ad assicurare il proprio animale. Inoltre, l’obbligatorietà dell’assicurazione non è più legata alla razza del cane (dal 2009). La legge oggi valuta la pericolosità del cane indipendentemente dal fatto che sia un maltese o un rottweiler, tenendo conto delle segnalazioni di uno specialista come il veterinario.

Qualsiasi cosa accada, i tuoi animali domestici sono sempre al tuo fianco.

questo è il miglior motivo per proteggerli come si deve. Affidarsi a Vittoria Assicurazioni Padova Est significa scegliere un partner di fiducia, sul mercato da oltre 20 anni, esperto e attento alle tue esigenze. Contattaci per garantirti la giusta assicurazione cane o gatto. 🐶🐱